Come risolvere le icone del desktop scomparse su Windows 10

Il desktop è spesso il modo più veloce per raggiungere file importanti, cartelle di sistema e fornisce anche un rapido accesso alle applicazioni. Tuttavia, molti Windows 10 utenti hanno segnalato che il loro le icone del desktop sono scomparse o mancano .

come riparare le icone mancanti su Windows



Questo problema può causare molte difficoltà, soprattutto se ti affidi al desktop per ottenere un rapido accesso ai tuoi dati memorizzati. Nel nostro articolo, puoi trovare le migliori soluzioni per ripristinare rapidamente il desktop e ottenere l'accesso alle tue icone, scorciatoie e file.



Passaggi per correggere le icone del desktop mancanti o scomparse

Possono esserci più origini delle icone del desktop che scompaiono, tuttavia, ciò significa anche che è possibile applicare più correzioni per ripristinarle. Il nostro articolo si concentra sul fornire i metodi più affidabili e testati, consentendoti di risolvere questo problema in modo efficiente.

come creare una GIF per lo sfondo su Windows 10

Non perdiamo tempo e mettiamoci subito dentro!



Soluzione 1: attiva la visibilità delle icone sul desktop

attiva la visibilità delle icone sul desktop

È possibile che il tuo visibilità delle icone sul desktop le impostazioni sono state disattivate, il che le ha fatte scomparire. Questo può essere un errore umano o causato da un'applicazione che hai utilizzato o installato di recente. Puoi facilmente riattivarlo seguendo i passaggi seguenti.

dove è andato il mio controllo del volume
  1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su uno spazio vuoto sul desktop.
  2. Clicca sul Visualizza opzione dal menu contestuale per espandere le opzioni.
  3. Assicurati che Mostra le icone del desktop è spuntato. In caso contrario, fai semplicemente clic su di esso una volta per assicurarti che non stia causando problemi con la visualizzazione delle icone del desktop.
  4. Dovresti immediatamente vedere le tue icone riapparire. In caso contrario, procedi con i nostri metodi successivi.

Soluzione 2: disabilitare la modalità Tablet

disabilitare la modalità tablet



Gli utenti hanno segnalato che avendo Modalità tablet abilitato può causare errori con la visualizzazione delle icone del desktop. Questa modalità ha lo scopo di aiutare il funzionamento dei dispositivi abilitati al tocco, tuttavia, può causare modifiche indesiderate a molte persone.

Di seguito sono riportati i passaggi su come disattivare facilmente la modalità Tablet in Windows 10.

  1. Apri il Menu iniziale facendo clic sul file Icona di Windows nell'angolo inferiore sinistro dello schermo. Puoi anche premere questo tasto sulla tastiera per visualizzare il menu.
  2. Clicca su impostazioni dal lato sinistro del menu a comparsa. È indicato con un'icona a forma di ingranaggio. Per un accesso più veloce, usa semplicemente il file Windows + S scorciatoia da tastiera.
  3. Vedrai una nuova finestra che mostra molte opzioni di sistema. Clicca sul Sistema piastrella.
  4. Utilizzare il pannello di sinistra per passare a Modalità tablet tab.
  5. A seconda di ciò che vedi visualizzato, segui le istruzioni seguenti:
    • Se vedi il file Rendi Windows più intuitivo utilizzando il tuo dispositivo come un tablet opzione, assicurati che l'interruttore sia disattivato.
    • Altrimenti, modifica le impostazioni della modalità tablet in Quando accedo, utilizzo la modalità desktop e Chiedimi sempre prima di cambiare .
  6. Riavvia il computer e controlla se le icone del desktop sono tornate.

Soluzione 3: utilizzare il prompt dei comandi per ricostruire la cache delle icone

ricostruire la cache delle icone tramite cmd

Il Prompt dei comandi consente di raggiungere un livello più profondo di configurazione del sistema, semplificando il ripristino delle impostazioni. Tutto quello che devi fare è seguire i passaggi seguenti: assicurati di non apportare altre modifiche, poiché l'inserimento errato dei comandi può causare più problemi sul tuo dispositivo!

chrome continua a chiudersi da solo

Ricostruire semplicemente la cache delle icone potrebbe essere la cosa giusta da fare se le icone del desktop sono scomparse. Ciò garantirà che Windows 10 abbia una tela pulita per eseguire il rendering delle icone, ripristinando eventuali problemi precedenti con i file della cache.

  1. premi il Windows + R tasti la tastiera su schermo. Questo aprirà l'utilità Esegui.
  2. Digitare cmd e premere il pulsante Ctrl + Maiusc + Invio tasti sulla tastiera. In questo modo, avvii il prompt dei comandi con autorizzazioni amministrative.
  3. Se richiesto, fare clic su per consentire al prompt dei comandi di apportare modifiche sul dispositivo.
  4. Immettere i seguenti comandi, premendo il tasto Invio tra ogni nuova riga. Questo ripristinerà la cache delle icone un passaggio alla volta:
    comandi di file

  5. Ricomincia il tuo dispositivo. Dovresti essere in grado di controllare immediatamente se le icone del desktop sono ricomparse o meno.

Soluzione 4: eseguire il Controllo file di sistema

controllo file di sistema

Il Controllo file di sistema è uno strumento disponibile in Windows 10 per impostazione predefinita. Viene anche chiamata scansione SFC ed è il modo più rapido per correggere automaticamente i file di sistema danneggiati e altri problemi.

L'esecuzione di questa scansione ha dimostrato di eliminare i problemi con le icone di Windows 10 mancanti. Ecco cosa devi fare per eseguirlo.

  1. premi il Windows + R tasti sulla tastiera. Questo aprirà l'utilità Esegui.
  2. Digitare cmd e premere il pulsante Ctrl + Maiusc + Invio tasti sulla tastiera. In questo modo, avvii il prompt dei comandi con autorizzazioni amministrative.
  3. Se richiesto, fare clic su per consentire al prompt dei comandi di apportare modifiche sul dispositivo.
  4. Una volta nel prompt dei comandi, digita il seguente comando e premi Invio per eseguirlo: sfc / scannow
  5. Attendi che la scansione SFC termini la scansione del computer e la riparazione dei file danneggiati. Questa operazione potrebbe richiedere molto tempo, assicurati di non chiudere il prompt dei comandi o di non spegnere il computer.
  6. Ricomincia il dispositivo al termine della scansione.

Soluzione 5: aggiorna Windows 10 all'ultima versione

Aggiornamento a ultima versione di Windows 10 potrebbe essere in grado di ripristinare alcuni problemi di sistema sul tuo dispositivo. Molti utenti segnalano che un aggiornamento è stato in grado di risolvere bug noti e offre anche funzionalità nuove ed entusiasmanti, corregge falle di sicurezza e molto altro ancora.

Ecco i passaggi per guidarti durante l'aggiornamento di Windows 10.

  1. Clicca sul Menu iniziale e scegli impostazioni . In alternativa puoi usare il file Windows + I anche scorciatoia da tastiera.
  2. Clicca sul Aggiornamento e sicurezza piastrella.
  3. Assicurati di rimanere sul valore predefinito aggiornamento Windows tab.
  4. Clicca sul Controlla gli aggiornamenti pulsante.
  5. Quando viene trovato un aggiornamento, fare clic su Installare e attendi che Windows 10 scarichi e applichi l'aggiornamento.

Soluzione 6: ripristina Windows 10

aggiorna Windows 10

csrss exe processo di runtime del server client

Sebbene questa sia l'opzione meno desiderabile, può sicuramente aiutare quando si affrontano gravi problemi di sistema. Molti utenti si rivolgono a ripristinare Windows 10 nel tentativo di ottenere un avvio pulito e risolvere problemi disordinati che altrimenti richiederebbero ore e ore di risoluzione dei problemi.

Ecco i passaggi per ripristinare Windows 10. Hai la possibilità di conservare tutti i tuoi dati personali, ma puoi anche scegliere di cancellare completamente tutti i dati e iniziare con un nuovo sistema.

  1. Clicca sul Menu iniziale e scegli impostazioni . In alternativa puoi usare il file Windows + I anche scorciatoia da tastiera.
  2. Clicca sul Aggiornamento e sicurezza piastrella.
  3. Passa a Recupero tab.
  4. Dovresti vedere un'intestazione che dice Ripristina questo PC . Basta fare clic sul file Iniziare pulsante sotto di esso.
  5. Scegli se conservare o meno i file personali. Entrambe le opzioni lo significano le tue applicazioni verranno rimosse , ma puoi tenere facilmente al sicuro i documenti personali.
  6. Procedi con le istruzioni sullo schermo e ripristina il PC.

Ci auguriamo che questa guida sia stata utile per ripristinare le icone del desktop mancanti o scomparse su Windows 10. Dovresti avere di nuovo un accesso rapido e semplice alle scorciatoie e alle cartelle più importanti.

Se in futuro noti che il tuo sistema sta riscontrando problemi simili, non esitare a tornare al nostro articolo e ad applicare altre correzioni. Se non funziona nulla, ti consigliamo di rivolgerti al team di assistenza clienti di Microsoft o di cercare uno specialista IT per quanto riguarda la salute del tuo PC.

Scelta Del Redattore


Come utilizzare i codici Product Key in Microsoft Office

Centro Assistenza


Come utilizzare i codici Product Key in Microsoft Office

Hai acquistato un prodotto Microsoft Office ma non sai come attivarlo? In questa guida imparerai come attivare Microsoft Office utilizzando i codici Product Key.

Per Saperne Di Più
Come rendere il testo in grassetto, corsivo o sottolineato in Word

Centro Assistenza


Come rendere il testo in grassetto, corsivo o sottolineato in Word

La formattazione del testo aiuta a evidenziare concetti importanti all'interno di un documento e renderlo più leggibile. Questa guida spiega come rendere il testo in grassetto, corsivo o sottolineato in Microsoft Word.

Per Saperne Di Più